Note biografiche

Emanuele Gentili

emanuelegentiliNote biografiche: “Se provate a chiedere a Emanuele quale sia il motivo per cui ha iniziato a scrivere, la risposta sarà: “Per necessità”. È proprio per questo che si scrive, oltre a tutte le altre possibili motivazioni: che si tratti di poesia, prosa, romanzi… chi scrive non può farne a meno. È un bisogno innato,  come lo sono altre necessità basilari dell’essere umano per poter vivere. Quando uno scrittore risponde in questo modo significa che è davvero uno scrittore, indipendentemente dal genere che fa. Se poi, lo scrittore in questione, ha quello che io chiamo “guizzo”… non si può fare a meno di notarlo. Emanuele Gentili, classe 1975, ha iniziato a scrivere appena diciottenne coltivando la sua sfrenata passione ogni giorno. Per la maggior parte del tempo ha indirizzato la sua anima, perché di questo si tratta, verso la poesia. Nel 2008 pubblica la sua prima raccolta “Risvegli”, trovando buon riscontro da parte del pubblico. Per molto tempo, poi, si dedica a scrivere liberamente e per tutti, creando la pagina Facebook “L’amore di pancia”. Già la scelta del nome può farvi immaginare quanto i versi di questo poeta/scrittore siano genuini, profondi, diretti. Mostra quel che è nello spirito senza fronzoli e alle persone questo piace da matti. A fine 2019, il 6 dicembre, presenta il suo ultimo libro “Dall’altra parte” che, come lui stesso afferma, “non è semplicemente un libro: è un percorso poetico. Il viaggio di una persona che affronta le emozioni con gli occhi di uomo, padre e marito.” Per la presentazione di quest’ultima opera, decide di partire dalla sua zona con una serata a Orzivecchi (BS). La serata, “Non la solita poesia”, ha un ottimo riscontro da parte del pubblico ed Emanuele devolve tutto il ricavato delle vendite all’Associazione “I bambini di Dharma”. Vi invito a leggere i suoi versi e a seguire le evoluzioni di questo autore che, sono certa, ha ancora molto da svelare” [by L.A. Editing&Digital Marketing].